maschere_bianche_fili_neri.gifRecitazione Teatrale I° livello

Descrizione: Cosa serve davvero a un attore per andare in scena? Può la tecnica da sola bastare per costruire uno spettacolo vivo, a raccontare una storia, a fare da ponte tra il pubblico e un’altra dimensione? Questo laboratorio nasce per rispondere a queste domande, consapevoli che ogni avanzamento nelle conoscenze dell’uomo non è stato ottenuto comportandosi sobriamente, responsabilmente e cautamente, ma perché gli uomini e le donne sono ancora capaci di essere giocosi, ribelli, spontanei.

Un laboratorio per esplorare il complesso rapporto tra corpo, spazio e testo. Un viaggio alla ricerca di un attore efficace, in grado di ridare luce e aria alle “parole radianti” dei grandi testi, attraverso un duro lavoro artigianale, e (forse) artistico.

Obiettivi: Il corso intende fornire ai partecipanti gli elementi base dell’arte di recitare: un assaggio tecnico full-time del lavoro dell’attore per comprenderlo e decidere consapevolmente se è la propria strada o aggiungere un talento nuovo ai propri. Il laboratorio prevede una prosecuzione a partire dal mese di gennaio dedicata allo studio di un testo teatrale selezionato tra i brani introdotti nel livello di base.

Attività proposte: Riscaldamento e lavoro sul corpo dell’attore con esercizi provenienti da diverse scuole di teatro e arti performative e dalle arti marziali, per lavorare sulla sensibilità, l’equilibrio e la presenza scenica.
Lavoro sulla vocalità, per trovare la “propria” voce e farla risuonare come merita.
Improvvisazione, body language e storytelling: gli attrezzi base.
Lavoro sul testo: la creazione di un personaggio basata sul metodo Stanislavskij (mediata dal metodo delle “azioni psico-fisiche” di Carlos Alsina), gli obiettivi e le relazioni con gli altri personaggi, le diverse storie in scena.

Destinatari: Il corso di teatro è rivolto ai principianti e a chi ha avuto piccole esperienze in campo recitativo.

RECITAZIONE TEATRALE I° livello

Sedi di Padova, Este e Selvazzano